Tre approcci al marketing digitale

Fare il punto della situazione sul proprio web marketing, per un professionista o una micro impresa, non è sempre facile. Molti negozi e attività sperimentano la loro promozione sul web da diversi anni.

Dalla mia esperienza di consulente e di osservatore del web noto una situazione molto varia, c’è chi lavora con convinzione sui social e chi ha abbandonato o quasi la propria pagina e le proprie attività online.

Per questo motivo, per ripartire con le idee più chiare, ho descritto nel video una schema in tre parti che riassume le possibili esperienze di pubblicizzazione della propria attività online in questi anni e di conseguenza tre punti da cui ripartire per fare meglio.

Step 1, è sempre importante costruire una propria esperienza personale sul web anche quando ci si vuole rivolgere ai professionisti freelance o alle agenzie di comunicazione del settore per una consulenza o un supporto.

Lo step 2 consiste nell’acquistare servizi di web marketing da un freelance come me o da una agenzia di comunicazione, avendo in mente però una qualche idea più o meno definita di ciò di cui si ha bisogno.

Lo step 3, probabilmente possibile quando si ha un’esperienza del web consolidata, è quello di elaborare in maniera più creativa e originale il proprio progetto di marketing online, negoziando e acquistando con competenza quei servizi indispensabili che solo un professionista del settore può garantire e puntando contemporaneamente su originalità e personalizzazione dell’approccio al web

Contattami per idee e proposte di collaborazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.